CONFIGURAZIONE VALVOLE ST: ST-VBVFK

Per alcuni l'approccio preferenziale alla progettazione dei sistemi di irrigazione di campi sintetici è la configurazione a "blocchi" con valvole posizionate a distanza fuori dalla superficie sintetica. Il vantaggio di questa configurazione consiste nel fatto che vengono eliminate tutte le linee principali ad alta pressione da sotto la superficie sintetica. Grazie all'uso di una valvola di isolamento lontana, anche le linee di alimentazione costantemente in pressione che portano idranti possono essere tolte da sotto la superficie sintetica.

Per altri l'approccio preferenziale è l'utilizzo di turbine con elettrovalvola incorporata (VIH). Tuttavia, le tipiche turbine VIH presentano perdite di carico eccessive in condizioni di grande portata ed alta pressione che sono intrinseche in tutti i sistemi di irrigazione per campi sintetici. Di conseguenza il sistema ST Hunter utilizza una configurazione con valvola adiacente all'irrigatore (VAH). Questa soluzione limita la perdita di carico fino a un valore accettabile di 0,7 bar (70 kPa) a 22,7 m3/ora; 378 l/min.